Skip to main content
News

Uno studio scientifico: con Fybra a scuola finestre aperte la metà del tempo e -40% di CO2 nell’aria

By 2 Novembre 2021No Comments

Aria più pulita, finestre aperte per la metà del tempo, il 40% in meno di CO2 nell’aria, temperature confortevoli nel 90% del tempo: sono i risultati ottenuti con Fybra, misurati dall’analisi effettuata in alcuni istituti scolastici pilota da Eurac Research nell’ambito del progetto QAES – Qualità dell’aria negli edifici scolastici, finanziato dal Programma di Cooperazione Interreg V A “Italia – Svizzera 2014-2020″.

I risultati sono stati presentati nel corso della conferenza “Qualità dell’aria nelle scuole: il contributo del progetto QAES” che si è tenuta il 22 ottobre al NOI Techpark di Bolzano. La ricerca ha preso in esame le rilevazioni strumentali effettuate su due classi comparabili, una con installato il dispositivo Fybra, l’altra senza Fybra.

Con Fybra i risultati sono stati:

  • Meno 50% di apertura delle finestre
  • Meno 40% CO2
  • 0% di tempo sopra soglie critiche di inquinamento indoor
  • 100% di tempo in range di salubrità dell’aria
  • 90% del tempo con temperature di comfort rispettate

Senza Fybra i risultati sono stati:

  • + 50% aperture delle finestre
  • + 40% CO2
  • +39% di tempo sopra le soglie critiche di inquinamento indoor
  • Fino a – 30% temperature nei momenti critici

Pubblichiamo il video integrale dell’esposizione dei risultati della ricerca.

https://youtu.be/g380e81QdZM